Musei e gallerie

 

Storia, tecnologia, cultura, etnologia, arte e musica.

Apprendiamo qualcosa di nuovo o troviamo ispirazione nel ricco patrimonio culturale conservato nei musei e nelle gallerie. Dalla più grande mostra di pannelli di arnie decorati, alle mostre d’arte contemporanea. Dai semplici chiodi in ferro di Kropa, alla mostra dei presepi provenienti da tutto il mondo. Dalle memorie della vita di un tempo, al fenomeno musicale mondiale dell’ensemble dei fratelli Avsenik. A Radovljica e dintorni potrete trovare questo e molto altro.

 

Sono ben quindici i musei e le collezioni museali aperti ai visitatori. Visitateli per scoprire e imparare qualcosa di nuovo.

 

Il nuovo museo nel centro storico di Radovljica racconta la storia della farmacia e dell'alchimia attraverso eccezionali oggetti provenienti da tutto il mondo.

Questo museo rappresenta un’esperienza appassionante per tutta la famiglia, perché, oltre a presentare la storia degli sci Elan, offre anche diversi punti interattivi

Volate nel mondo dell’ape carnica, scoprite la storia dell’apicoltura e ammirate i suggestivi pannelli delle arnie decorati.

Il museo presenta il processo di lavorazione del ferro, dal minerale ferroso alla produzione dei chiodi. La storia della forgiatura del ferro prende vita grazie a una serie di modelli animati che saranno attivati appositamente per voi.

Un laboratorio e un museo, dalla dolce fragranza, dove vengono prodotti ogni giorno deliziosi cuori di pan di zenzero.

Scoprite le origini della musica nazional popolare slovena e ascoltate i successi dell’Avsenik Ensemble.

Scoprite perché il XVIII secolo fu un punto di svolta per lo sviluppo della slovenità e del teatro sloveno.

La galleria Šivčeva hiša (Casa Šivec) è il posto giusto per gli amanti dell’arte. Oltre alle mostre d’arte che ospita al suo interno, l’edificio stesso della casa risulta interessante da visitare per la sua struttura architettonica esterna e interna.

Nel centro storico di Radovljica, la Casa Magušar e la Manufaktura offrono uno spaccato della storia della ceramica e della sua moderna lavorazione. 

La vita paesana di un tempo viene raccontata da vecchi oggetti, usati dai nonni e dalle nonne degli abitanti del villaggio.

La storia oscura della seconda guerra mondiale. Le ex celle della prigione della Gestapo sono state trasformate in un museo commemorativo.

È l’unica fucina in cui potrete ammirare ancora oggi la forgiatura a mano dei chiodi in ferro

Nella casa, vecchia oltre 200 anni, si è conservata una cosiddetta “cucina nera” e si può ammirare un’esposizione sui personaggi illustri del paese e sui luoghi interessanti di Kamna Gorica. 

Il magico mondo dei presepi di Natale, arrivati a Brezje da tutto il mondo. Se ne possono ammirare oltre 500.

Visite guidate

 

La capitale dell’apicoltura e del cioccolato

La città più dolce della Slovenia, nonché la più soleggiata nella regione della Gorenjska. 

La casa della musica di intrattenimento popolare

L’abitato di Begunje è la culla della musica nazional popolare slovena e luogo di ispirazione di numerose canzoni di Slavko Avsenik.

La culla della lavorazione del ferro

Nella verde valle di Lipnica sorge l’antico centro di lavorazione del ferro, con il suo incredibile patrimonio culturale conservato.

Piccola Venezia ai piedi del monte Jelovica

Il pittoresco villaggio che sorge sotto l’altopiano Jelovica, caratterizzato anch’esso dall’attività di forgiatura del ferro, colpisce per i numerosi canali d’acqua e i piccoli ponti che gli sono valsi il nome di Piccola Venezia.

Cookie per analisi
Sono utilizzati per registrare l'analisi di oscurità del sito Web e fornirci i dati per fornire un'esperienza utente migliore.
Cookie per social network
Cookie richiesti per i plug-in per la condivisione di contenuti da siti di social media.
Che cosa sono i cookie?
Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all’utilizzo e alla registrazione dei cookie.OK Ulteriori informazioni sui cookie