Museo etnologico di Mošnje

La vita paesana di un tempo viene raccontata da vecchi oggetti, usati dai nonni e dalle nonne degli abitanti del villaggio.

Il museo presenta vari oggetti di uso quotidiano degli abitanti di Mošnje: stoviglie di ceramica su un supporto in legno da parete, una stufa contadina e una grande cassa di legno decorata nell’angolo, macchine da cucire e altre attrezzature usate nelle fattorie.

 

Nella stanza dedicata alla chiesa sono esposti vecchi abiti da sacerdoteparamenti sacri, libri, dipinti e presepi di argilla cotta. 

 

La varietà della vita a Mošnje è testimoniata dagli oggetti esposti nella stanza più grande e nel vecchio edificio aziendale attiguo alla casa: vecchie attrezzature di vigili del fuoco, attrezzature della vecchia scuola e del laboratorio di un calzolaio, attrezzi agricoli e macchine usate dagli abitanti per i lavori di casa, nei campi e nei boschi.

 

Il museo è allestito nella casa di fronte alla chiesa di S. Andrea, a Mošnje. È nato come una collezione amatoriale allestita dagli abitanti del villaggio, la mostra è stata però preparata in collaborazione con il Museo di Radovljica. Quando visiterete il museo, gli abitanti del luogo saranno felici di mostrarvi anche l’interno della chiesa di S. Andrea, considerata una delle più antiche della zona.

 
Informazioni

Associazione Turistica Mošnje

Mošnje 8, Radovljica

M: +386 (0)31 598 934

APERTO

Il museo può essere visitato previo accordo, in luglio e agosto ogni giovedì nell’ambito del tour con autobus turistico Hop-On Hop-Off.

 

zdaj je čas za vaš aktivni oddih v Radol'ci

 

Kulinarični oddih v Radovljici

 

 

Notizie correlate

Da Villa Rustica a Villa Podvin

All’arrivo a Mošnje, sarete accolti da un lato della strada da due centri di equitazione, e dall’altro dalla Villa Podvin, un ristorante lieto di soddisfare anche i palati più esigenti.

Cucina slovena moderna

Le delizie culinarie di Villa Podvin, circondata da un ampio giardino, vengono preparate da uno dei migliori chef sloveni: Uroš Štefelin.

“Cucina nera” e particolarità locali

Nella casa, vecchia oltre 200 anni, si è conservata una cosiddetta “cucina nera” e si può ammirare un’esposizione sui personaggi illustri del paese e sui luoghi interessanti di Kamna Gorica. 

Anton Tomaž Linhart (1756-1795)

Scoprite perché il XVIII secolo fu un punto di svolta per lo sviluppo della slovenità e del teatro sloveno.

Tipica casa di fabbro a Kropa

È una delle case di fabbro meglio conservate a Kropa. Può essere visitata previo accordo.

Naziv vsebine

Ecco i più importanti ed amati eventi che avranno luogo quest'anno a Radovljica.
Cookie per analisi
Sono utilizzati per registrare l'analisi di oscurità del sito Web e fornirci i dati per fornire un'esperienza utente migliore.
Cookie per social network
Cookie richiesti per i plug-in per la condivisione di contenuti da siti di social media.
Che cosa sono i cookie?
Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all’utilizzo e alla registrazione dei cookie.OK Ulteriori informazioni sui cookie