Zgornji e Spodnji Otok

Case rurali ben conservate lungo la strada locale, sopra di esse la chiesa con muro di cinta di S. Giovanni Battista.

Nel villaggio di Zgornji Otok le vecchie case tipiche della Gorenjska sono allineate, l’una accanto all’altra, lungo la strada principale. Un tempo questa era la principale via di comunicazione attraverso la pianura di Radovljica, la cosiddetta Cesarska cesta, la strada imperiale. Le case di Zgornji Otok offrivano cibo e bevande a viaggiatori, vettori e commercianti e fungevano anche da officine, in cui riparare le attrezzature da viaggio. Alcune case sono ancora oggi ben conservate, con le facciate decorate da graziosi dipinti.

 

Spodnji Otok si trova invece un po’ distante dalla strada principale, verso nord. Le case rurali sono raggruppate alle pendici dell’altura su cui sorge la chiesa di S. Giovanni Battista con affreschi splendidamente conservati del XV secolo. Le mura che cingono la chiesa furono costruite ai tempi delle invasioni turche, epoca a cui risale anche la leggenda ad essa legata che spiega come mai in questa chiesa la campana di mezzogiorno rintocca un’ora prima. Durante il tentativo di assalto dei Turchi, la leggenda narra che i loro cavalli furono attaccati e messi in fuga da uno sciame di calabroni. Ciò accadde esattamente alle ore 11.00, per questo ancora oggi, in questa chiesa, le campane suonano il mezzogiorno a tale ora. La leggenda racconta inoltre che un soldato turco si lanciò in fuga con il suo cavallo con tale foga da colpire la porta con lo zoccolo, formando un’ammaccatura che sarebbe visibile ancora oggi.

 

I primi abitanti del paese erano agricoltori provenienti da paesi di lingua tedesca. Alla fine del XIII e all’inizio del XIV vi si insediarono gli Ortenburg. L’insediamento originale si trovava sulle pendici dell’altura, poiché la pianura, formatasi dove un tempo si trovava un lago, era molto paludosa. Solo nel XVIII secolo, gli abitanti del luogo riuscirono a bonificare completamente l’area realizzando dei canali.

Notizie correlate

Una chiesa con muro di cinta, risalente all’epoca delle invasioni turche

La deliziosa chiesa è circondata da mura, risalenti all’epoca delle invasioni turche. La facciata d’ingresso è decorata con dipinti splendidamente conservati del XV secolo

In bicicletta a Bled e oltre.

Concedetevi una piacevole passeggiata in bicicletta nella zona di Radovljica oppure un’escursione più lunga alla scoperta della regione della Gorenjska.

Primi passi nel mondo dell’equitazione

I più esperti potranno godersi la bellezza della natura in sella al cavallo, mentre i principianti potranno sfruttare l’occasione per muovere i primi passi nel mondo dell’equitazione.

Divertimento per tutta la famiglia

Stare insieme e divertirsi, godendo di uno splendido panorama. Insieme ai bambini potrete giocare a minigolf e poi trasformarvi per qualche ora in avventurosi cercatori d’oro.

Naziv vsebine

Ecco i più importanti ed amati eventi che avranno luogo quest'anno a Radovljica.
Cookie per analisi
Sono utilizzati per registrare l'analisi di oscurità del sito Web e fornirci i dati per fornire un'esperienza utente migliore.
Cookie per social network
Cookie richiesti per i plug-in per la condivisione di contenuti da siti di social media.
Che cosa sono i cookie?
Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all’utilizzo e alla registrazione dei cookie.OK Ulteriori informazioni sui cookie