video pop-up

Palazzo di Radovljica

Il palazzo, dallo stile architettonico settecentesco, ospita al suo interno musei, musica ed eventi.

ARCHITETTURA

L’esterno del palazzo nel cuore del centro storico di Radovljica è caratterizzato da una facciata settecentesca splendidamente decorata. L’ingresso principale in tufo è adornato da due statue di Atlante ai lati e, in alto, dallo stemma dei conti. 

 

All’interno vi è un corridoio con una lussuosa scalinata e una nicchia in cui una volta aveva luogo una fontana. I portali di tufo verde portano a due atri. Al primo piano si trovano la famosa Sala barocca e, accanto a essa, la Sala da ballo, entrambe location prestigiose per eventi speciali.

 

CENNI STORICI

Nel luogo in cui sorge oggi il palazzo, i conti di Ortenburg avevano costruito nel ‘200 un piccolo castello, che fu completamente ristrutturato per la prima volta alla metà del ‘500, quando venne acquistato dai conti di Ditrichstein. L’aspetto attuale dell’edificio si deve invece alla famiglia di Thurn-Valsassina, che vi abitò dal 1616 e che ne fu proprietaria dal 1654 fino alla seconda guerra mondiale.
Nella ricostruzione del 1668, l’edificio fu ampliato fino a raggiungere le dimensioni attuali. 

 

COSA OFFRE IL PALAZZO DI RADOVLJICA

  • Museo dell’Apicoltura e Museo Civico, 1° piano, con biglietto d’ingresso
  • Sala barocca: concerti, matrimoni, eventi, 1° piano, visita su appuntamento
  • Sala da ballo: concerti, matrimoni, eventi, 1° piano, visita su appuntamento
  • Galleria Pasaža, piano terra: mostre fotografiche, ingresso gratuito
  • Scuola di musica Radovljica

 

AFFITTO DI SALE PER EVENTI PRESTIGIOSI

Le sale del Palazzo di Radovljica possono accogliere matrimoni, feste, ricevimenti e incontri di vario tipo.

 

PER SAPERNE DI PIÙ

 

Notizie correlate

Vivere insieme. L’ape e la persona.

Il Museo dell’apicoltura, con la sua moderna esposizione, svela l’eccezionale mondo dell’ape carnica e dell’apicoltura slovena. La mostra raccoglie l’eredità di apicoltori di fama mondiale e ricorda l'importanza di preservare le api e l’ambiente in cui vivono.

Anton Tomaž Linhart (1756-1795)

Scoprite perché il XVIII secolo fu un punto di svolta per lo sviluppo della slovenità e del teatro sloveno.

16.08.2021 20:00
Palazzo di Radovljica, agosto

Radovljica allieta già da 39 anni i fan della musica antica. Oltre ai concerti, vengono organizzati anche laboratori musicali.

Radovljica con una guida locale

Esplorate il centro storico di Radovljica in compagnia di una guida locale esperta.

Cookie per analisi
Sono utilizzati per registrare l'analisi di oscurità del sito Web e fornirci i dati per fornire un'esperienza utente migliore.
Cookie per social network
Cookie richiesti per i plug-in per la condivisione di contenuti da siti di social media.
Che cosa sono i cookie?
Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all’utilizzo e alla registrazione dei cookie.OK Ulteriori informazioni sui cookie